Come puoi affrontare la Sindrome Metabolica?

La sindrome metabolica è una particolare condizione da gestire in quanto essa non rappresenta una singola patologia, ma un insieme di fattori negativi e pericolosi per l’organismo che collocano il soggetto a rischio di malattie come diabete, patologie malattie-cardiovascolari1cardiovascolari e steatosi epatica.

Cerchiamo di capirci di più…

Abbiamo parlato di “differenti fattori” che determinano questa condizione delicata. Perché venga diagnosticata tale sindrome è necessario infatti che siano presenti contemporaneamente 3 dei seguenti fattori:

1) Valori della glicemia a digiuno superiore a 100mg/dL secondo l’ADA (American Dietetic Association), valore che corrisponde allo stato detto di prediabete (stadio IFG).
2) Trigliceridi oltre i 150 mg/dL
3) Pressione arteriosa alta, oltre i 130/85 mmHg
4) Circonferenza addominale maggiore di 88 cm nelle donne e di 102 nei maschi (bisogna tenere conto che questi valori si basano su pazienti di etnia Europide, poiché i parametri possono variare a seconda del gruppo etnico di appartenenza)
5) Valori di colesterolo “buono”, HDL, bassi: 50 mg/dL nelle donne e 40 mg/dL negli uomini.

Presi singolarmente questi fattori non bastano a determinare la presenza di Sindrome Metabolica.

Un problema molto attuale!

Negli ultimi anni abbiamo sentito parlare molto spesso di Sindrome Metabolica e purtroppo non è un caso. Infatti i fattori precedentemente elencati, che portano alla sua diagnosi, sono problemi che si sono diffusi enormemente con l’era moderna per motivi che analizzeremo a breve. Attualmente essa colpisce quasi la metà degli adulti compresi tra i 50 e i 60 anni, un dato che è portato a crescere se non si applicano alcuni cambiamenti al nostro stile vita.

Cause

Il più importante fattore di rischio è l’eccesso di peso: maggiore è il peso, maggiore diventa la probabilità di essere colpiti da tale sindrome.

E’ indispensabile capire il circolo vizioso che si crea alla base: le grossi quantità di grasso corporeo, soprattutto accumulate a livello addominale, comportano un ulteriore alterazione del metabolismo dei grassi e degli zuccheri. Il nostro corpo, in risposta, tenta di gestire la situazione producendo maggiori quantità di insulina, l’ormone che serve a regolare i livelli di zucchero nel sangue per evitare che questi diventino troppo elevati. A loro volta alti livelli di insulina determinano un maggiore accumulo di grasso corporeo e da qui nasce il circolo vizioso. A lungo andare oltre a vedere un aumento del nostro peso corporeo iniziamo a diventare insulino-resistenti, ossia il nostro corpo diventa insensibile alle richieste di insulina oppure essa non è più sufficiente per contenere la glicemia. Una condizione di insulino-resistenza infatti, se trascurata, può sfociare in quella più grave di diabete.

Ma perché aumentiamo di peso?

Purtroppo al giorno d’oggi siamo circondati da cibi, anche quelli all’apparenzaImage of very hungry businesswoman with sandwich looking at camera outside sani, molto poveri di nutrienti e tanto calorici. Essi vengono elaborati a livello industriale perché si presentino più appetibili, perdendo così la gran parte delle proprietà nutritive.

La maggior parte di ciò che mangiamo contiene farine molto raffinate, quindi più ricche di zuccheri, sbilanciando di gran lunga il nostro apporto giornaliero di nutrienti, e tante volte neanche ce ne accorgiamo.

Introduciamo molti più zuccheri di quanto non pensiamo e il nostro metabolismo ne risente.

Inoltre spesso conduciamo vite sedentarie, il nostro lavoro non ci permette di muoverci a sufficienza per bruciare ciò che assumiamo attraverso l’alimentazione e grandi situazioni di stress, a cui siamo ogni giorno sottoposti, non permettono al nostro corpo di riparare tutti i danni che si accumulano nelle cellule.

Come gestirla?

E’ possibile maneggiare la sindrome metabolica bloccando il circolo vizioso!

Partiamo cambiando il nostro stile di vita! E’ indispensabile migliorare la qualità della nostra alimentazione. Bisogna evitare i cibi pronti ed elaborati per tornare alla “vera natura delle cose”. Apprezzare e ricercare la frutta e la verdura di stagione, diminuire i dolciumi, le merendine e tutti gli zuccheri in generale, per lasciare più spazio ad alimenti più nutritivi.pollo-e-peperoni1

Inoltre per bloccare il circolo vizioso è indispensabile anche colmare tutte quelle carenze nutrizionali che non permettono al metabolismo di funzionare al meglio. Nello specifico come possiamo agire?

E’ importante riequilibrare il metabolismo dei carboidrati e per fare questo può essere di grande aiuto l’estratto di cannella, la carnitina ed il cromo. In questo modo si possono regolarizzano i livelli di insulina e si promuove la corretta sensazione di sazietà.

magnesio1E’possibile gestire i livelli alti di colesterolo fornendo al corpo la giusta quantità di vitamina C, e maneggiare l’ipertensione aumentando molto le quantità di acqua giornaliere e fornendo al corpo le giuste concentrazioni di magnesio.

Dott.ssa Carolina Capriolo
Biologa Nutrizionista


5 comments on “Come puoi affrontare la Sindrome Metabolica?
  1. adriano scrive:

    leggo sempre con grande interesse, cercando di migliorare lo stile di vita. grazie!

  2. aldo scrive:

    AVEVO GIA’ DIAGNOSTICATO LA PATOLOGIA E STAVO CERCANDO PRODOTTI QULIFICATI IN MERITO-ESAMINERO’ QUINDI COSA PROPONETE EPRCISO: RITENGO DI DOVER PERDERE DAI 5 ai 7kg ABBATTERE LA STEATOSI EPATICA -GLICEMIA 110-DIFFicolta’. AD ASSORBIRE ALCUNI MINERALI COME IL FERRO CAUSA DI ANEMIA
    ed il reintegro del solo ferro ovviamente non e’ suff-
    Normalizzazione di picchi pressori notevoli. il tutto
    — dopo un forte stress che sto eliminando piano piano non avendo a firenze strumentazione per energia quantisatica.codiali saluti aldo Linguiti MC-PHD cordiali saluti

  3. Ottaviano Ottaviani scrive:

    Gentile dottoressa Carolina Capriolo,
    il Suo articolo mi ha permesso una rapida autodiagnosi: infatti, pur avendo normali i valori della glicemia, trigliceridi e colesterolo hdl, l’eccesso di peso dovuto alla vita sedentaria, e all’assunzione di cibi troppo calorici, ha determinato un aumento della pressione arteriosa che tengo sotto controllo con i farmaci.
    La circonferenza addominale mi accusa ogni giorno davanti allo specchio… o cambio specchio, o cambio alimentazione!
    Grazie per i Suoi consigli, che desidero tradurre in pratica. Forse si chiederà: “Ma costui non ha un medico o dei familiari che lo richiamino all’ordine?”
    Sì, purtroppo, e con troppa insistenza. Invece il Suo testo colloquiale e senza ordini mi ha rasserenato e predisposto a un cambiamento silenzioso in famiglia… li voglio sorprendere! Io ci provo e Le farò sapere.
    Grazie.

    • Carolina Capriolo scrive:

      Grazie mille per il suo splendido commento, sono contenta che Le sia servito per dare una svolta, anche se silenziosa! Attendo volentieri sue notizie, buona giornata.

      Dott.ssa Carolina Capriolo

  4. Lady M scrive:

    Sempre completa e interessante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scopri la tua condizione

Integratore Multivitaminico

Seguici su Facebook:

Dicono di noi

Meetab - Integratori personalizzati
4.7
powered by Facebook
Enrica Lago
Enrica Lago
2017-04-25T19:29:44+0000
Ho conosciuto Meetab dopo essere stata in visita dal.dott. Tsoukalas circa 3 anni fa. Soffrivo di tiroidite di hashimoto (malattia autoimmune), i prelievi hanno evidenziato molte carenze che ho colmato con il piano alimentare personalizzato e l'integrazione Meetab personalizzata.......a tutt'oggi oltre ad aver risolto in pieno il mio problema , ho perso peso e ho migliorato la mia condizione psicofisica!!!! Sono molto soddisfatta e sto aiutando molte persone a ritrovare il loro stato ideale di salute attraverso questi integratori metabolomici....UNICI AL MONDO!!!!leggi...
Piccinini Chiara
Piccinini Chiara
2017-04-25T17:00:01+0000
Da quando uso My gastro e My Antistress ho risolto di stomaco e anche ansia!! Davvero ottimo, li consiglio a tutti😉
Snow Ila
Snow Ila
2017-04-24T18:55:45+0000
Ottimo e consigliato il my health, immuno e calmag! Tante vitamine che mancavano!
Andrea Maccagno
Andrea Maccagno
2017-04-11T22:20:07+0000
Spettacolari integratori. Il test sembrava mi conoscesse. Vedo le basi scientifiche mutuate dall'istituto europeo e funzionaleggi...
Pier Paolo Caselli
Pier Paolo Caselli
2017-03-11T20:37:02+0000
Parlare di integratori personalizzati mi sembra decisamente fuori luogo. La supplementazione specifica la si attua solo attraverso esami di laboratorio approfonditi, non certo grazie ad un test scritto a cui rispondere.leggi...
Loris Zoppelletto
Loris Zoppelletto
2017-03-08T13:50:45+0000
Da Jin Lee
Da Jin Lee
2017-02-20T13:19:45+0000
LaGiò Marina
LaGiò Marina
2016-10-26T08:32:25+0000
Chiara Manzan
Chiara Manzan
2016-07-20T13:47:15+0000
Ottimi prodotti ed ottimo servizio clienti. Professionalità e disponibilità sono ciò che caratterizzano questa azienda. AAA+++leggi...
Sofia Padova
Sofia Padova
2016-05-23T17:43:54+0000
Marco Nicolin
Marco Nicolin
2016-05-19T09:34:49+0000
Ho conosciuto i prodotti Meetab a causa di una malattia cronica di nostro figlio. Dopo 2 anni di medici e ospedali non avendo ottenuto risultati tangibili, io e mia moglie ci siamo affidati al Dott. Tsoukalas e la sua equipe. Da luglio dello scorso anno, utilizzando questi integratori da Lui consigliati, abbiamo avuto dei risultati eccezionali. Lo scorso anno mio figlio aveva perso circa 40 giorni di scuola perchè non stava bene. Quest'anno, non solo non è stato mai a casa ma è andato in gita all'estero con la scuola per 10 giorni. Da febbraio, dopo il test Numex, sia io che mia moglie abbiamo deciso di provare gli integratori, anche se non avevamo particolari problemi di salute, ma qualche dolore articolare, nel giro di due mesi sono spariti e ci siamo sentiti molto meglio e in forma come non eravamo da tempo. Consigliati anche a chi pensa di stare bene, ma con il test Numex potreste avere delle sorprese!leggi...
Paola Cielo
Paola Cielo
2016-05-13T20:11:20+0000
Ho conosciuto Meetab per caso su internet molto tempo fa , ho apprezzato le informazioni che forniva e gli interessantissimi articoli che parlavano dei meccanismi del nostro corpo e di come regolari attraverso l'alimentazione per risolvere eventuali disturbi .Ero molto scettica sugli integratori , mi domandavo come fosse possibile con un semplice test individuare le carenze nutrizionali di una persona ! Ma oggi devo dire che mi sbagliavo ....ne sto usando due e devo dire che la differenza rispetto a prima c'è e si vede chiaramente ! Mi è stata chiesta addirittura una recenzione e questo può voler dire solo due cose : 1 la serietà dell'azienda di mettersi in discussione ...2 la sicurezza che ha questa azienda rispetto ai suoi prodotti ! Consiglio a tutti il loro utilizzo!!leggi...
Zuleika Tessaroli
Zuleika Tessaroli
2016-05-13T12:32:55+0000
ho provato alcuni integratori meetab e ho voluto approfondire le schede tecniche a disposizione su internet...non c'è che dire mi complimento perché niente è lasciato al caso e formulato davvero con criterio scientifico e ecocompatibile ( integratori derivati dalla frutta) . inoltre li trovo all'avanguardia ed efficaci...continuate così, abbiamo fiducia in voi :)leggi...
Luca Omodeo
Luca Omodeo
2016-05-12T20:00:58+0000
Valeria Valle
Valeria Valle
2016-05-12T16:04:24+0000
Sto utilizzando gli integratori meetab da gennaio di quest'anno e sono veramente felice e soddisfatta. Ho risolto una infiammazione al braccio (epicondilite) che durava da mesi, non utilizzando nessun tipo di medicinale e/o nessun tipo di disinfiammatorio non sapevo che soluzione adottare. Dopo circa 1 mese e 1/2 da quando iniziai a prendere gli integratori il dolore è scomparso. Quel dolore era solo un sintomo di una situazione fisica generale causata da un prolungato stess da carenze nutrizionali. Ora mi sento meglio, più energica ed è come se il mio corpo si stesse autoriparando da danni causati da mancanza di sostanze nutritive. Sono fermamente convinta che il cibo di oggi, anche quello "biologico" non sia sufficiente a soddisfare il fabbisogno giornaliero nonostante ce ne sia in abbondanza e che senza l'assunzione di integratori è impossibile mantenere una forma fisica ed equilibrio ideale. Grazie al teal meetab ....specialmente ad Alessandro che mi ha seguita durante questi mesi.leggi...
Mauro Gottardo
Mauro Gottardo
2016-05-12T14:32:57+0000
Gli integratori sono i migliori che io abbia mai sperimentato , è la prima volta che uso gli stessi prodotti per anni (di solito interrompevo e addirittura dovevo poi buttarli perchè scaduti). Ho risolto problemi di sovrappeso , carenza di energia , mal di testa , dolore alla schiena e gonfiori intestinali, ma sia chiaro che gli integratori da soli danno dei benefici limitati per chi spera di risolvere tutto con l'assunzione di un pò di pastiglie e non otterrà i magici benefici che si possono ottenere con integratori+ sana dieta + movimento fisico. Quello che consiglio è di non limitarsi a leggere le schede dei prodotti ma di seguire a pieno i suggerimenti dei consulenti della meetab, sopratutto sulla nutrizione , sono davvero bravi, preparati e vogliono che tu stia davvero bene.leggi...
Patrizia Senter
Patrizia Senter
2016-05-12T13:22:25+0000
Ciao allora la mia esperienza con Meetab è stata appunto eccellente in quanto ho sostenuto con gli integratori adatti la vita del mio Golden Retriever di nome Felice nella sua lotta contro un carcinoma squamocellulare al tartufo. Dopo l infausta diagnosi è stata scelta una cura omeopatica supportata da prodotti Meetab e laddove gli era stato dato un termine di vita di 8 mesi se non curato con l allopatia ossia farmaci chimici ed 1 anno con chimica è vissuto e dico vissuto non sopravvissuto ,nel senso che era attivo ,mangiava, giocava, per due anni e mezzo dalla diagnosi.Sempre controllato con periodici esami, tac visite dall 'oncologo veterinario all UNI di Grugliasco (TO) nonostante io viva in Trentino, e visite dell omeopata veterinario. Io quindi posso solo spezzare una lancia a favore della Meetab. Ho scelto Meetab anche per il mio cane che è vissuto 14 anni e mezzo! !!!leggi...
Elio Riccardi
Elio Riccardi
2016-05-12T12:53:16+0000
da tempo ricevo le news di Meetab e leggo con passione gli articoli, molto molto interessanti.. ma da quando Loris Zoppelletto ha iniziato a fare le video-pillole ed a chiarire, col suo modo semplice e comunicativo, la materia, mi sono illuminato.. beh mi ha illuminato! Da circa un paio di settimane abbiamo iniziato (mia moglie mi dà una mano :) ) a mettere ordine nella mia alimentazione e da circa una prendo regolarmente MyShape: credetemi, per una persona che viaggiava dall'anno scorso e fino a poco tempo fa intorno ai 200 di glicemia, arrivare a vedere una misurazione di 105 di ieri, rasenta il miracolo! Consiglio vivamente a tutti di leggere il libro 'Vivere fino a 150 anni', informarsi su tutto quello che ha pubblicato recentemente Loris, fare il Test e poi partire subito con gli integratori.. se sembra una favola, ti dico che è una storia vera e che è appena cominciata! Se hai dei dubbi scrivimi, ci tengo a che tu stia bene.. e per finire un grazie veramente dal più profondo del cuore a Loris, il suo aiuto è stato prezioso! Un abbraccio, ML, Elio Riccardi :Dleggi...
Patrizia Marinchel
Patrizia Marinchel
2016-05-12T11:45:50+0000
Ivan Mocchio
Ivan Mocchio
2016-05-10T16:01:38+0000
Ho iniziato a prendere i prodotti e subito ho migliorato sonno ed energia, avevo proprio la sensazione di aver bisogno del My Immuno, ne prendevo tantissimo all'inizio, ero proprio in carenza, ora invece mi sono stabilizzato. Consiglio a tuttileggi...
Altre recensioni