Il sollevamento dei pesi nella vita di tutti i giorni

sollevamento dei pesiQuando parliamo di sollevamento dei pesi, la prima cosa che ci viene in mente sono gli esercizi svolti in palestra, specifici per aumentare la massa muscolare. Se ci pensiamo però, anche trasportare le borse della spesa, spostarsi con lo zaino o camminare durante una gravidanza risulta a tutti gli effetti un sollevamento dei pesi, magari meno intenso e più limitato nel tempo, ma lo è in egual modo!

La struttura del nostro corpo

La colonna vertebrale rappresenta l’elemento costruttivo primario del nostro scheletro. Essa presenta una caratteristica curvatura, assomigliante ad una doppia s, per permettere un migliore e più efficace assorbimento e distribuzione dei carichi.

La struttura portante del nostro corpo si chiama rachide ed è costituita da:
– Ossa (le vertebre)
– Dischi intervertebrali
– Muscoli
– Legamenti (tendini)

Importanza dei dischi intervertebrali

Queste strutture, che si collocano tra una vertebra e l’altra, fanno da ammortizzatori delle forze e dei pesi esercitati sulla colonna, permettendo il movimento. I dischi intervertebrali sono fondamentali per l’assorbimento degli urti e per agevolare il movimento (la rotazione e il piegamento avanti e indietro).

Con l’avanzare dell’età i dischi si disidratano, perdendo elasticità, e si riducono di spessore. Questi cambiamenti comportano una diminuzione dei carichi che la colonna riesce a sopportare. Di conseguenza pesi eccessivi o posture fisse possono favorire alterazioni degenerative.

L’invecchiamento dei dischi intervertebrali viene accentuato sia da sforzi eccessivi che dalla vita sedentaria.

Come fare un sollevamento dei pesi nel modo corretto

Come abbiamo visto poco fa, sollevare e trasportare pesi quindi può essere un’attività critica per il nostro benessere, perché gesti del genere compiuti senza un’adeguata presenza mentale ci portano ad adottare posture scorrette, che conducono inevitabilmente a fastidi fisici, come ad esempio il mal di schiena.

Questo succede perché i nostri movimenti non sono abbastanza consapevoli: mentre li facciamo pensiamo quasi sempre ad altro.

Per sollevare un peso da terra, ricordiamoci di piegare le gambe e non la schiena, così, sollevando il peso, i muscoli delle gambe e quelli del dorso si aiutano reciprocamente. Dopo aver piegato le gambe tiriamo indietro la parte lombare della colonna vertebrale, questo aiuta a distribuire lo sforzo in modo uniforme.

Se appoggiamo la borsa della spesa o un pacco di fianco, per rialzarli dobbiamo girarci con tutto il corpo: è consigliabile che l’oggetto da sollevare sia sempre di fronte a noi, senza fare particolari torsioni. Per trasportare un peso cerchiamo sempre di bilanciare i pesi delle borse trasportate da entrambe le parti. Se portiamo un pacco con entrambe le mani è meglio che le braccia siano tese in avanti, verso il basso, senza piegarle verso il petto.

Infine se dobbiamo stare a lungo in piedi o in coda (in questo caso il nostro stesso peso è ciò che dobbiamo sostenere), è preferibile tenere le gambe leggermente divaricate, così il peso del corpo si distribuisce su entrambi i piedi ed ogni tanto è bene alzarsi sulle punte per favorire il ritorno del sangue dai piedi verso il cuore. Questo potrebbe essere particolarmente d’aiuto alle donne in gravidanza.

La respirazione

La respirazione, com’è noto, è un’attività che compiamo in modo involontario, ma che è anche possibile controllare cercando di pilotare il movimento di alcuni organi coinvolti (o parte di essi), come il diaframma, la cassa toracica, le spalle e gli addominali.

sollevamento dei pesiDurante il sollevamento dei pesi, che si parli degli specifici esercizi fisici o di pesi che alziamo durante la quotidianità, il consiglio più indicato è quello di:
inspirare durante la fase di scarico dell’esercizio, quando il peso ritorna alla posizione iniziale;
espirare durante la fase di carico dell’esercizio ovvero quando si fa più fatica.

Ad ogni modo la cosa più importante da fare è non trattenere il respiro durante la fase di carico. Perché? Questo è un errore molto diffuso perché è istintivo trattenere il fiato durante il massimo sforzo.

Se tratteniamo il fiato durante il sollevamento dei pesi, andiamo a comprimere alcune vene a causa dell’aumento della pressione all’interno della cassa toracica. Per effetto della compressione, le vene possono anche occludersi parzialmente (come se fossero “strozzate”) e ciò rallenta notevolmente il ritorno del sangue venoso al cuore. Di conseguenza anche il sangue che scorre in uscita dal cuore rallenta, diminuendo l’apporto di sangue e di ossigeno agli organi periferici, mandandoli in sofferenza (i tessuti e gli organi periferici non si ossigenano a sufficienza).

In particolare, una minore irrorazione del cervello potrebbe dare come conseguenza capogiri, visione offuscata, vertigini ecc. fino ad arrivare nei casi peggiori allo svenimento.

Ciò che può esserci utile

Oltre ad esserci dei consigli utili su come sollevare i pesi durante la vita di tutti i giorni o durante l’attività fisica, o su come gestire la respirazione, ci sono degli ulteriori accorgimenti che possono rivelarsi estremamente preziosi:

a) E’ fondamentale mantenere in buona salute la nostra struttura portante, che permette il sostegno e il movimento: articolazioni e cartilagini soprattutto. Per farlo, a maggior ragione quando questi tessuti non sono al massimo della forma, è possibile sfruttare le proprietà benefiche del collagene di tipo 2 per la rigenerazione della cartilagine. Inoltre elementi come la vitamina B3 e la glucosamina ne accrescono l’azione.

b) La vitamina C aiuta a mantenere il tono elastico delle pareti dei nostri vasi sanguigni, che sotto sforzo subiscono ogni volta dei micro danni.

c) Il corpo deve essere in grado di produrre la giusta quantità di energia e di ricostruire i tessuti quando necessario. A questo scopo servono gli aminoacidi, unità fondamentali delle proteine.

d) Infine, non meno importante, il magnesio è utile al rilassamento dei muscoli. Questi infatti, durante il sollevamento dei pesi si contraggono e vengono messi sotto sforzo.

Dott.ssa Carolina Capriolo
Biologa Nutrizionista

PS: Se ti ha colpito l’articolo o vorresti approfondire l’argomento lascia pure un commento qui sotto e dicci cosa ne pensi

Informazioni su


Scopri la tua condizione

Integratore Multivitaminico

Seguici su Facebook:

Dicono di noi

Meetab - Integratori personalizzati
4.6
powered by Facebook
Alessandro De Angelis
Alessandro De Angelis
2017-07-07T12:19:24+0000
Ho scoperto gli integratori Meetab circa 3 anni fa. All'inizio ero un pò titubante dato che in passato avevo provato altri prodotti. C'erano però 3 elementi che differenziava gli integratori Meetab dagli altri e mi ha spinto a sceglierli: 1) la personalizzazione, cioé la possibilità di individuare con un'ottima precisione gli integratori di cui avevo effettivamente bisogno mentre prima la scelta veniva fatta in base a consigli generici o valutazioni senza basi scientifiche 2) l'assenza di zuccheri di qualsiasi tipo che invece sono molto presenti nella stragrande maggioranza degli integratori in commercio 3) la presenza di studi approfonditi nella formulazione degli integratori. A chi interessato consiglio vivamente di partire dal test Numex e poi provare i prodotti consigliati.leggi...
Nicoletta De Marchi
Nicoletta De Marchi
2017-07-04T19:39:19+0000
Usiamo gli integratori tutti in famiglia,da qualche anno,ci troviamo benissimo! I miei figli hanno visto risolti i loro problemi di dermatite e i malanni di stagione sono ridotti al minimo! Grazie Meetab!leggi...
Moira Lago
Moira Lago
2017-06-19T20:18:46+0000
Ciao sono Moira e sto prendendo gli integratori da novembre. Da quando gli uso ho notato subito un miglioramento del mio stato di salute, i dolori articolari sono passati, la pelle é più luminosa, molta più energia e voglia di fare anche i dolori dovuti al ciclo sono scomparsi. Li consiglio a tutti, sono davvero fantastici!!! Grazie Meetab e grazie alla mia cara amica Enrica per avermi proposto nel test.leggi...
Daniela Zordan
Daniela Zordan
2017-06-19T14:59:20+0000
Ho conosciuto Meetab dopo essere stata in visita dal dott:Francesco Geraci del team del Dott. Tscoikalas. Soffro da 25 anni di Sclerosi multipla (malattia autoimmune). Dopo le analisi metabolomiche mi è stato proposto un piano alimentare e un'integrazione Meetab personalizzata. Ho iniziato, dieta e integrazione da 33 giorni: Attualmente non sono ancora in grado di testimoniare variazioni migliorative nel mio fisico, che non mancherò di comunicarVi quanto prima. Posso affermare questo perché la sicurezza del medico nell'indicare il mio percorso di guarigione, è stata molto rassicurante. Ora posso sperare che mia malattia, finora senza cura, ha i mesi contati. Posso permettermi di dire che la MEDICINA NUTRIZIONALE e gli INTEGRATORI MEETAB possono dare una svolta epocale alle malattie croniche? Alla prossima comunicazione......grazieleggi...
Monica Baggio
Monica Baggio
2017-06-16T14:38:13+0000
Ciao sono Monica e volevo lasciare la mia testimonianza sugli integratori che sto prendendo da ormai due mesi e che x me sono stati fantastici perché non solo sono riuscita a perdere peso ma soprattutto finalmente sono riuscita a stare bene con me stessa sono meno nervosa ho molta più energia ma soprattutto sono molto più ottimista.oltre che un benessere fisico un benessere interiore che mi da la carica giorno dopo giorno.un grazie a meetab e soprattutto grazie alla mia amica che me li ha fatti conoscere!leggi...
Lorenzo Angelini
Lorenzo Angelini
2017-05-17T16:35:07+0000
Mi chiamo Lorenzo Angelini e prendo regolarmente integratori meetab da più di un anno. Un anno e mezzo fa ero in sovrappeso di più di 10 kg, e facevo una grande fatica a smettere di mangiare carboidrati e zuccheri. Allora ho iniziato la mia trasformazione, modificando la mia alimentazione e integrando con integratori meetab, probiotici e my health. Il mio processo di cambiamento è stato incredibile (ho perso 10 kg in 6 mesi), e integrando ho notato che riuscivo a sentire meno la fame, e aumentava di più la sensazione di fabbisogno di nutrienti. Una cosa totalmente diversa e un grande risultato per un "mangia zuccheri" come me. Inoltre non ricordo di avere più avuto un mal di pancia... cosa che soffrivo regolarmente. Grazie davvero :)leggi...
Arianna Nacca
Arianna Nacca
2017-04-29T11:46:22+0000
Ho conosciuto Meetab tramite il test online e ho preso il My Health. Le prime settimane sono state un po' strane, ma poi ho iniziato a sentirmi meglio e continuo a prenderlo. Con altri integratori ho sempre avuto qualche periodo in cui mi dimenticavo di assumerli o smettevo perché non sentivo alcuna differenza.leggi...
Enrica Lago
Enrica Lago
2017-04-25T19:29:44+0000
Ho conosciuto Meetab dopo essere stata in visita dal.dott. Tsoukalas circa 3 anni fa. Soffrivo di tiroidite di hashimoto (malattia autoimmune), i prelievi hanno evidenziato molte carenze che ho colmato con il piano alimentare personalizzato e l'integrazione Meetab personalizzata.......a tutt'oggi oltre ad aver risolto in pieno il mio problema , ho perso peso e ho migliorato la mia condizione psicofisica!!!! Sono molto soddisfatta e sto aiutando molte persone a ritrovare il loro stato ideale di salute attraverso questi integratori metabolomici....UNICI AL MONDO!!!!leggi...
Piccinini Chiara
Piccinini Chiara
2017-04-25T17:00:01+0000
Da quando uso My gastro e My Antistress ho risolto di stomaco e anche ansia!! Davvero ottimo, li consiglio a tutti😉
Snow Ila
Snow Ila
2017-04-24T18:55:45+0000
Ottimo e consigliato il my health, immuno e calmag! Tante vitamine che mancavano!
Andrea Maccagno
Andrea Maccagno
2017-04-11T22:20:07+0000
Spettacolari integratori. Il test sembrava mi conoscesse. Vedo le basi scientifiche mutuate dall'istituto europeo e funzionaleggi...
Pier Paolo Caselli
Pier Paolo Caselli
2017-03-11T20:37:02+0000
Parlare di integratori personalizzati mi sembra decisamente fuori luogo. La supplementazione specifica la si attua solo attraverso esami di laboratorio approfonditi, non certo grazie ad un test scritto a cui rispondere.leggi...
Loris Zoppelletto
Loris Zoppelletto
2017-03-08T13:50:45+0000
Da Jin Lee
Da Jin Lee
2017-02-20T13:19:45+0000
LaGiò Marina
LaGiò Marina
2016-10-26T08:32:25+0000
Chiara Manzan
Chiara Manzan
2016-07-20T13:47:15+0000
Ottimi prodotti ed ottimo servizio clienti. Professionalità e disponibilità sono ciò che caratterizzano questa azienda. AAA+++leggi...
Sofia Padova
Sofia Padova
2016-05-23T17:43:54+0000
Marco Nicolin
Marco Nicolin
2016-05-19T09:34:49+0000
Ho conosciuto i prodotti Meetab a causa di una malattia cronica di nostro figlio. Dopo 2 anni di medici e ospedali non avendo ottenuto risultati tangibili, io e mia moglie ci siamo affidati al Dott. Tsoukalas e la sua equipe. Da luglio dello scorso anno, utilizzando questi integratori da Lui consigliati, abbiamo avuto dei risultati eccezionali. Lo scorso anno mio figlio aveva perso circa 40 giorni di scuola perchè non stava bene. Quest'anno, non solo non è stato mai a casa ma è andato in gita all'estero con la scuola per 10 giorni. Da febbraio, dopo il test Numex, sia io che mia moglie abbiamo deciso di provare gli integratori, anche se non avevamo particolari problemi di salute, ma qualche dolore articolare, nel giro di due mesi sono spariti e ci siamo sentiti molto meglio e in forma come non eravamo da tempo. Consigliati anche a chi pensa di stare bene, ma con il test Numex potreste avere delle sorprese!leggi...
Paola Cielo
Paola Cielo
2016-05-13T20:11:20+0000
Ho conosciuto Meetab per caso su internet molto tempo fa , ho apprezzato le informazioni che forniva e gli interessantissimi articoli che parlavano dei meccanismi del nostro corpo e di come regolari attraverso l'alimentazione per risolvere eventuali disturbi .Ero molto scettica sugli integratori , mi domandavo come fosse possibile con un semplice test individuare le carenze nutrizionali di una persona ! Ma oggi devo dire che mi sbagliavo ....ne sto usando due e devo dire che la differenza rispetto a prima c'è e si vede chiaramente ! Mi è stata chiesta addirittura una recenzione e questo può voler dire solo due cose : 1 la serietà dell'azienda di mettersi in discussione ...2 la sicurezza che ha questa azienda rispetto ai suoi prodotti ! Consiglio a tutti il loro utilizzo!!leggi...
Zuleika Tessaroli
Zuleika Tessaroli
2016-05-13T12:32:55+0000
ho provato alcuni integratori meetab e ho voluto approfondire le schede tecniche a disposizione su internet...non c'è che dire mi complimento perché niente è lasciato al caso e formulato davvero con criterio scientifico e ecocompatibile ( integratori derivati dalla frutta) . inoltre li trovo all'avanguardia ed efficaci...continuate così, abbiamo fiducia in voi :)leggi...
Luca Omodeo
Luca Omodeo
2016-05-12T20:00:58+0000
Valeria Valle
Valeria Valle
2016-05-12T16:04:24+0000
Sto utilizzando gli integratori meetab da gennaio di quest'anno e sono veramente felice e soddisfatta. Ho risolto una infiammazione al braccio (epicondilite) che durava da mesi, non utilizzando nessun tipo di medicinale e/o nessun tipo di disinfiammatorio non sapevo che soluzione adottare. Dopo circa 1 mese e 1/2 da quando iniziai a prendere gli integratori il dolore è scomparso. Quel dolore era solo un sintomo di una situazione fisica generale causata da un prolungato stess da carenze nutrizionali. Ora mi sento meglio, più energica ed è come se il mio corpo si stesse autoriparando da danni causati da mancanza di sostanze nutritive. Sono fermamente convinta che il cibo di oggi, anche quello "biologico" non sia sufficiente a soddisfare il fabbisogno giornaliero nonostante ce ne sia in abbondanza e che senza l'assunzione di integratori è impossibile mantenere una forma fisica ed equilibrio ideale. Grazie al teal meetab ....specialmente ad Alessandro che mi ha seguita durante questi mesi.leggi...
Mauro Gottardo
Mauro Gottardo
2016-05-12T14:32:57+0000
Gli integratori sono i migliori che io abbia mai sperimentato , è la prima volta che uso gli stessi prodotti per anni (di solito interrompevo e addirittura dovevo poi buttarli perchè scaduti). Ho risolto problemi di sovrappeso , carenza di energia , mal di testa , dolore alla schiena e gonfiori intestinali, ma sia chiaro che gli integratori da soli danno dei benefici limitati per chi spera di risolvere tutto con l'assunzione di un pò di pastiglie e non otterrà i magici benefici che si possono ottenere con integratori+ sana dieta + movimento fisico. Quello che consiglio è di non limitarsi a leggere le schede dei prodotti ma di seguire a pieno i suggerimenti dei consulenti della meetab, sopratutto sulla nutrizione , sono davvero bravi, preparati e vogliono che tu stia davvero bene.leggi...
Patrizia Senter
Patrizia Senter
2016-05-12T13:22:25+0000
Ciao allora la mia esperienza con Meetab è stata appunto eccellente in quanto ho sostenuto con gli integratori adatti la vita del mio Golden Retriever di nome Felice nella sua lotta contro un carcinoma squamocellulare al tartufo. Dopo l infausta diagnosi è stata scelta una cura omeopatica supportata da prodotti Meetab e laddove gli era stato dato un termine di vita di 8 mesi se non curato con l allopatia ossia farmaci chimici ed 1 anno con chimica è vissuto e dico vissuto non sopravvissuto ,nel senso che era attivo ,mangiava, giocava, per due anni e mezzo dalla diagnosi.Sempre controllato con periodici esami, tac visite dall 'oncologo veterinario all UNI di Grugliasco (TO) nonostante io viva in Trentino, e visite dell omeopata veterinario. Io quindi posso solo spezzare una lancia a favore della Meetab. Ho scelto Meetab anche per il mio cane che è vissuto 14 anni e mezzo! !!!leggi...
Elio Riccardi
Elio Riccardi
2016-05-12T12:53:16+0000
da tempo ricevo le news di Meetab e leggo con passione gli articoli, molto molto interessanti.. ma da quando Loris Zoppelletto ha iniziato a fare le video-pillole ed a chiarire, col suo modo semplice e comunicativo, la materia, mi sono illuminato.. beh mi ha illuminato! Da circa un paio di settimane abbiamo iniziato (mia moglie mi dà una mano :) ) a mettere ordine nella mia alimentazione e da circa una prendo regolarmente MyShape: credetemi, per una persona che viaggiava dall'anno scorso e fino a poco tempo fa intorno ai 200 di glicemia, arrivare a vedere una misurazione di 105 di ieri, rasenta il miracolo! Consiglio vivamente a tutti di leggere il libro 'Vivere fino a 150 anni', informarsi su tutto quello che ha pubblicato recentemente Loris, fare il Test e poi partire subito con gli integratori.. se sembra una favola, ti dico che è una storia vera e che è appena cominciata! Se hai dei dubbi scrivimi, ci tengo a che tu stia bene.. e per finire un grazie veramente dal più profondo del cuore a Loris, il suo aiuto è stato prezioso! Un abbraccio, ML, Elio Riccardi :Dleggi...
Patrizia Marinchel
Patrizia Marinchel
2016-05-12T11:45:50+0000
Ivan Mocchio
Ivan Mocchio
2016-05-10T16:01:38+0000
Ho iniziato a prendere i prodotti e subito ho migliorato sonno ed energia, avevo proprio la sensazione di aver bisogno del My Immuno, ne prendevo tantissimo all'inizio, ero proprio in carenza, ora invece mi sono stabilizzato. Consiglio a tuttileggi...
Altre recensioni

Non perdere l'occasione di ricevere i nostri post via mail!