A cosa ci servono le proteine?

A cosa ci servono le proteine?
high protein food collection collage nested on white frame

Le proteine sono una componente fondamentale della nostra alimentazione, forse addirittura la più importante, tanto che senza di esse non sarebbe possibile la vita per l’uomo. Perché?

Cosa sono le proteine?

Da un punto di vista chimico queste molecole sono insiemi di tante piccole unità, chiamate aminoacidi, che si legano assieme nello stesso modo. Il numero delle unità varia a seconda del tipo di proteine, quest’ultime sono costituite per lo più da carbonio, idrogeno e azoto.

Le proteine sono degli elementi abbastanza complessi caratterizzati quasi tutti da 4 tipi di organizzazione: una struttura primaria, una secondaria (queste due presenti per tutte le proteine), una terziaria e una quaternaria (conformazioni presenti solo per alcune).

In base al tipo di struttura possono essere più o meno sensibili alla temperatura, modificarsi da un punto di vista
conformazionale quindi, arrivando a perdere o al contrario ad acquisire le specifiche funzionalità che le caratterizzano.

Chain with color links, white reflective background.Riassumendo e semplificando l’argomento, immaginate tante catene diverse: alcune più grandi e resistenti, altre più piccole e fragili; alcune più lunghe, altre molto corte adatte a legare tipologie di oggetti diversi, ecco le proteine sono come queste catene. A seconda del numero e del tipo di anelli da cui sono costituite e dalla forma che assumono una volta assemblate hanno funzioni diverse.

Le numerose funzioni

Come ti ho anticipato nell’introduzione le proteine sono macronutrienti essenziali per la vita dell’uomo, vediamo il motivo:

1) Sono proteine, quegli elementi del nostro sistema immunitario che permettono di proteggerci in caso di infezioni batteriche, virali e di infiammazioni. Costituiscono quindi il nostro sistema di difesa.

2) Legandosi ad altre molecole o ad altre proteine possono esercitare il ruolo di trasportatori all’interno del nostro organismo, fondamentali quindi per l’equilibrio biochimico del corpo. Un esempio potrebbe essere dato dall’emoglobina, una proteina che trasporta l’ossigeno nel sangue.

3) Ruolo essenziale è anche quello strutturale, vanno infatti a costituire un elemento centrale nella composizione delle membrane delle cellule e quindi dei tessuti. Sono fatti di proteine tutti i nostri organi, le nostre unghie, i capelli, le ossa, i muscoli, la pelle.

4) Sono considerati degli elementi di regolazione, possono infatti intervenire per accelerare, rallentare o addirittura inibire determinate reazioni. Addirittura per regolare l’espressione di alcuni geni.

5) Infine le proteine permettono la formazione di alcuni ormoni.

Dove le troviamo?

Esistono proteine di natura diversa, ossia di origine animale e di origine vegetale. Le prime si potrebbero definire più “complete” o ad un più alto valore biologico perché contenenti tutti gli aminoacidi cosiddetti essenziali*, a differenza di quelle presenti nei vegetali che hanno un profilo più povero. Questa mancanza potrebbe essere colmata associando in maniera specifica cibi diversi per ottenere un apporto di aminoacidi completo.

In generale i cibi più ricchi di proteine sono: carne, pesce, uova, formaggi e legumi. Tra questi,carne pesce uova1 quelli a più alto potere biologico (ricordiamo che questo significa con più aminoacidi essenziali) sono le uova, il latte, la carne e il pesce.

Bisogna anche specificare che purtroppo, con la cottura dei cibi, il valore biologico delle proteine diminuisce molto.

Mangiare troppe proteine fa male?

Un eccessivo, ma soprattutto esclusivo consumo di proteine può comportare uno sforzo da parte dei reni. Inoltre logicamente in una condizione di elevata assunzione di proteine, la loro concentrazione aumenta, e possedendo un pH acido, possono andare ad instaurare nel tempo uno stato di acidosi (ossia il pH del corpo, che nella normalità tende ad essere neutro, si acidifica).

Quali sono i consigli utili?

Come qualsiasi cibo, se mangiato in maniera esclusiva può comportare dei danni per il nostro corpo. Bilanciando però i vari nutrienti le proteine assumono un ruolo fondamentale. Non possono quindi mancare nella nostra dieta. Inoltre per chi segue un’alimentazione povera di tale macronutriente sarebbe utile integrare con aminoacidi, già in forma libera (se ripensate al paragone che vi ho fatto prima delle proteine viste come catene, gli aminoacidi in forma libera rappresentano gli anelli singoli, già divisi fra loro, in modo che siano già pronti per essere utilizzati dal nostro organismo, senza che debba lavorare per scomporre la catena, ossia la proteina).
pollo e peperoni1
Il consiglio quindi è di bilanciare sempre i vari nutrienti, seguendo un’alimentazione non solo varia, ma anche adatta al proprio metabolismo. Per fare questo può essere illuminante il parere di uno specialista e può chiarire le idee anche il test per capire quale metabolismo ci caratterizza.

GLOSSARIO:
*aminoacidi essenziali: si definiscono essenziali quegli aminoacidi che l’organismo umano non è in grado di produrre in quantità sufficienti per far fronte ai propri bisogni. Per l’adulto sono otto, quindi necessariamente vengono assunti tramite alimentazione e/o integrazione

Dott.ssa Carolina Capriolo
Biologa Nutrizionista

PS: Se ti ha colpito l’articolo o vorresti approfondire l’argomento lascia pure un commento qui sotto e dicci cosa ne pensi

Questo articolo ha 4 commenti.

  1. Salve Carolina,
    Mi interesserebbe sapere quanto e’ troppe proteine e per quale eta’.

    Per esempio quante proteine ha bisogno un corpo di 25 anni e uno di 50 anni.

    Sarebbe utile avere questa informazione.
    Grazie, Elena

    1. Buongiorno Elena,
      il fabbisogno di proteine varia non solo a seconda dell’età, ma anche della condizione fisica (la presenza di particolari malattie, la condizione del metabolismo, la presenza o no di stress). Questo perché in alcune condizioni il fisico ne richiede molte di più al fine di svolgere tutte le funzioni, in altre invece ne richiede meno. Va specificato inoltre che ogni età, per scopi diversi, necessita di proteine. Posso dirle che nella fase delicata della crescita, quindi sin da bambini, l’apporto di una buona quantità di proteine è essenziale.

  2. Buongiorno,
    Vi seguo da molto e leggo con molto interesse le Vostre pubblicazioni che trovo sempre interessanti.
    Se mi è permesso vorrei fare una “richiesta”……
    Sarebbe interessante se trattaste circa l’alimentazione dei bambini e ragazzi.
    Credo sia importante insegnare loro una corretta alimentazione, sapendo però anche di cosa necessitano e cosa devono evitare per una crescita corretta ed equilibrata.
    Grazie

    1. Buongiorno Enrica, grazie per gli apprezzamenti, ma grazie soprattutto per il prezioso consiglio. Era già in programma trattare l’alimentazione dei bambini e dei ragazzi, cercheremo di pubblicarlo a breve. E’ bello osservare una sana e costruttiva partecipazione da parte dei lettori, poiché dimostra un vero interesse verso i contenuti trattati.

Lascia un commento

Chiudi il menu