Kangoo Jumps: fitness e divertimento garantito

Kangoo Jumps: fitness e divertimento garantito

kangoo jumps Kangoo Jumps! Iscriviti alla prova gratuita!” Questo l’annuncio che ho letto in un pomeriggio di noia trascorso a scrollare la mia homepage di Facebook.

Non avendo idea di cosa si trattasse e attratta dalla gratuità della prova, ho contattato l’inserzionista e mi sono iscritta.

Gentilissimo, mi risponde di portare con me acqua, calzini resistenti, un asciugamano e un tappetino. Divertita dall’accento brasiliano dell’uomo che mi ha risposto, ho ringraziato e segnato in agenda il giorno della prova. Arrivata all’indirizzo indicato ho trovato una sfilza di scarponi simili ai pattini o a quelli per sciare. L’istruttore mi chiede di indossare i calzettoni e di provare le scarpe. Fin qui tutto bene.

Non appena indosso le Kangoo Jumps provo a stare in piedi e… meraviglia!

Le scarpe hanno una particolare molla sotto la suola che scarica quasi completamente il peso corporeo facendoti sentire agile e leggero. Camminare le prime volte non è facilissimo ma già da subito, dopo qualche passo, ho iniziato a sudare e a sentire i glutei in tensione. Se sei arrivato fin qui, forse la questione ti incuriosisce perciò ti spiego subito come è andato il resto di questa lezione particolarissima di Kangoo Jumps!

Salti, bruci, tonifichi: Kangoo Jumps è puro fitness!

Le scarpe e la musica, abbinate a movimenti tipici del fitness fanno sì che il tuo corpo bruci il doppio compiendo semplicissimi movimenti in coordinazione con i tuoi arti e i ritmi delle basi musicali. Passi laterali, passi in avanti e indietro e piccoli saltelli diagonali abbinati a spinte delle braccia in ogni direzione, col pugno chiuso e i bicipiti in tensione.

kangoo jumps Il battito cardiaco inizia a salire presto, all’incirca dopo il secondo pezzo musicale. Respirare di pancia, profondamente, è fondamentale per non rischiare di salire troppo in soglia anaerobica e restare nauseati e senza fiato. Pezzo dopo pezzo, la lezione di fitness affronta ogni arto e ogni parte del corpo.

Gambe, glutei, addominali, lombari sono tutti coinvolti in movimenti semplici ma altamente allenanti. La lezione si conclude con una serie di alzate laterali delle gambe con il corpo a terra. Tre ripetizioni per ogni gamba in cui il bruciore sembra essere insopportabile verso la fine dell’esercizio. Poi un po’ di stretching fatto bene, molti respiri liberatori, un caloroso applauso e i saluti.

Il giorno dopo la prima lezione di Kangoo Fitness

kangoo jumpsUn lieve dolore alla schiena mi ha colta al risveglio. Perché? L’istruttore mi ha spiegato che la speciale scarpa indossata per praticare Kangoo Jumps è correttiva per la postura, soprattutto per noi donne abituate a portare sempre sulla stessa spalla una pesantissima borsa piena di cose. La correzione della postura apre le spalle e alza la curvatura della schiena correggendo il nostro corpo dalla consueta ed errata posizione di confort.

Tuttavia non ho provato nessun tipo di dolore dovuto ad acido lattico, nessun addominale in panne, nessun gluteo bruciante. Solo un grandissimo benessere psico-fisico e la voglia di tornare il prima possibile a praticare Kangoo Jumps! Attenzione però, questo tipo di fitness non è praticabile solamente da donne in gravidanza. Per il resto, non c’è nessun altro limite di accesso. Perciò cerca subito la palestra più vicina che offre questo corso e iscriviti. Se vuoi tonificare o dimagrire, Kangoo Jumps è la soluzione migliore che io abbia mai provato!

Silvia Ciuffetelli

Sport-Addicted

PS: Se ti ha colpito l’articolo o vuoi condividere la tua esperienza, lascia pure un commento qui sotto e dimmi cosa ne pensi!

Lascia un commento

Chiudi il menu