fbpx

Mousse di ricotta di pecora e salmone

Mousse di ricotta di pecora e salmone

Oggi facciamo insieme la mousse ricotta di pecora e salmone!

Eccomi qui come promesso con tante nuove buonissime ricette per deliziare il vostro palato e migliorare la vostra salute!

Come immaginerete a gennaio cercherò di proporvi delle ricette sempre sfiziose ma un po’ più leggere non tanto per la dieta post feste alla quale noi diciamo NO ma per tornare alla nostra alimentazione normale eliminando le schifezze, che magari ci siamo concessi, e reintroducendo i cibi semplici e sani, come ad esempio il salmone che ho usato in questa ricetta.

Vediamo insieme allora come preparare questa mousse al salmone e ricotta di pecora.

Ingredienti e dosi:

RICOTTA PECORA

  • 200 gr di salmone fresco precedentemente cotto
  • 400 gr ricotta di pecora
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • tabasco a piacere
  • sale q.b.

Procedimento in 6 passi:

  1. Cuocere il salmone in padella con un goccio d’acqua e coperto.
  2. Mettere la ricotta in una terrina e lavorarla un po’ con una forchetta o spatola.
  3. Quando il salmone è tiepido togliere la pelle ed eventuali spine e sbriciolarlo nella ricotta.
  4. Mescolare bene con un cucchiaio e unire il parmigiano.
  5. Frullare il tutto con il mixer a immersione o trasferendo il composto in un frullatore.
  6. Servire così com’è oppure spalmato su dei crostini di pane di farro integrale.

Questa ricetta non vi deluderà, se volete potete anche dimezzare le dosi perché così ne viene almeno per 8 dosi quindi va bene se avete tanti invitati! Potete poi personalizzarla infatti io ho messo erba cipollina e paprica si potrebbero mettere anche dei semini di sesamo o anche la granella di pistacchio che col salmone sta sempre molto bene… quindi largo alla vostra fantasia!

Approfondimento:

Parliamo un attimo del salmone, è un pesce ricco come dicevamo di quelli che vengono volgarmente definiti “grassi buoni” ovvero gli omega 3 che sembrano molto utili nel contrastare i radicali liberi e di conseguenza combattere l’invecchiamento cellulare.

Ho sentito spesso che però purtroppo i salmoni allevati non sono proprio il massimo quindi se potete prediligete sempre il pescato (come per tutti i pesci che mettete in tavola) poiché di sicuro sarà ancora più genuino. Se per vari motivi non lo trovate mi sento di consigliare di non mangiarlo troppo spesso ma magari chiederemo il parere della nostra biologa nutrizionista per capirne di più!

 

Valentina Romano – Healthy Food Blogger

Scrivimi e continua a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook Le mie ricette on line

Se fai questa ricetta fammelo sapere nei commenti!

Valentina Romano

Healthy food blogger - Le mie ricette on line

Lascia un commento

Chiudi il menu