Praline di capra per l’antipasto di Pasqua

Praline di capra per l’antipasto di Pasqua

 

praline capra

Pensavate che a Pasqua si potessero mettere in tavola solo le uova?? Io vi propongo questo facilissimo antipasto da poter preparare anche con l’aiuto dei vostri bambini che invece è fatto solo con formaggio di capra e parmigiano e poi viene aromatizzato a piacere.

Vediamo subito il video con il procedimento.

Ingredienti e dosi per circa 15 praline:

  • 100 grammi di caprino senza conservanti
  • parmigiano reggiano q.b. per avere una consistenza abbastanza densa
  • paprica
  • granella di pistacchi
  • erba cipollina secca

Procedimento in 5 passi:

  1. pralinePer prima cosa dobbiamo mettere il caprino in una ciotola e aggiungere un po’ di parmigiano cominciando a mescolare con una forchetta (se l’impasto risultasse troppo molliccio e appiccicoso va aggiunto dell’altro parmigiano  per dargli la consistenza giusta).
  2. Mettere il composto in frigorifero per una ventina di minuti in modo da farlo rassodare un pochino.
  3. Preparare le ciotoline con la paprika, l’erba cipollina e la granella di pistacchio.
  4. Togliere il composto dal frigorifero e formare le palline poi rotolarle nei vari condimenti e adagiarle su un vassoio.
  5. Lasciarle in frigorifero fino a poco prima di servirle.

Approfondimento:

Oggi parliamo un po’ del formaggio di capra. Innanzitutto il formaggio di capra è molto più tollerato dalle persone che hanno un’allergia nei confronti dei prodotti lattiero-caseari a base di latte di mucca poichè le molecole di grasso che contiene il formaggio di capra sono più piccole quindi sono più facilmente digeribili.

Dal punto di vista nutrizionale invece il formaggio di capra è simile a quello di mucca, però ci sono alcuni formaggi che contengono meno colesterolo e che sono ovviamente quelli freschi tipo il caprino che abbiamo usato nella nostra ricetta, ma ricordatevi di leggere sempre gli ingredienti e scegliere quelli con solo latte, sale e caglio senza conservanti aggiunti che non servono e ci fanno solo male.

Anche la ricotta e la feta sono due ottime opzioni la ricotta è più salata di quella di mucca mentre la feta ha un sapore leggermente acidulo poiché è leggermente stagionata.

Per finire il formaggio di capra contiene anche una discreta quantità di vitamine come la vitamina D, la K, la niacina, la tiamina, la vitamina A, la B e del fosforo.

Insomma non solo è buono ma ci fa anche bene!

Valentina Romano – Healthy Food Blogger

Scrivimi e continua a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook Le mie ricette on line

Valentina Romano

Healthy food blogger - Le mie ricette on line

Lascia un commento

Chiudi il menu