fbpx

Vellutata di finocchi con cuore di gorgonzola

Vellutata di finocchi con cuore di gorgonzola

FINOCCHI

Depuriamoci con la vellutata di finocchi con cuore di gorgonzola

Oggi vi voglio proporre la ricetta della Vellutata di finocchi con cuore di gorgonzola che, come nel mio stile, è davvero semplice ma assolutamente una goduria per le nostre papille gustative senza però dimenticare il fatto che è anche fatta con ingredienti freschi e genuini.

Vediamo insieme come fare la vellutata di finocchi che, sono sicura, piacerà a grandi e piccini.

Ingredienti e dosi per due persone:

  • 1 cucchiaio circa di olio EVO
  • 1 finocchio e mezzo
  • 1 porro
  • 1 dado di verdure (quelli in gelatina senza glutammato)
  • acqua 1 litro circa
  • gorgonzola per guarnire circa 50 grammi a testa

Procedimento in 7 punti:

  1. Tagliare i porri e farli soffriggere nell’olio extra vergine d’oliva
  2. Tagliare i finocchi a pezzetti grossolani e fare dorare insieme al porro.
  3. Mettere il dado e farlo sciogliere.
  4. Mettere l’acqua precedentemente portata a bollore a coprire le verdure.
  5. Mettere il coperchio e cuocere per almeno 20 minuti.
  6. Frullare il tutto.
  7. Servire con un po’ di gorgonzola sciolto e un filo di olio a crudo.

MIX PORRO FINOCCHI

Se volete potete fare un buon brodo o di verdure o anche di pollo ad esempio che andrà a sostituire l’acqua e il dado, se invece come me siete sempre di corsa allora scegliendo i dadi senza glutammato otterrete lo stesso risultato.

Vi consiglio di servire la vellutata bella calda con un filo di olio a crudo e qualche pizzico di curcuma, così avrete un piatto anche molto bello da vedere!

Approfondimento:

Parliamo del finocchio: innanzitutto il finocchio è “di stagione” da ottobre a maggio circa; significa che lo troviamo da acquistare e da portare in tavola per gran parte dell’anno e sappiamo quanto sia importante preferire la frutta e la verdura di stagione, perché dovrebbero essere più ricche di macro e micronutrienti.

Secondariamente il finocchio è ricco di acqua, contiene potassio, vitamine A, C e alcune del gruppo B ed ha potere diuretico ed è conosciuto per le sue proprietà digestive e anti contrazioni intestinali, infatti la tisana al finocchio viene data anche ai neonati che soffrono di coliche intestinali.

Se volete una versione più “light” di questa ricetta basterà omettere il gorgonzola ed aumentare la quantità di finocchio, da uno e mezzo a due ad esempio e lasciare la vellutata leggermente più liquida così sarà ancora più depurativa.

Valentina Romano – Healthy Food Blogger

Scrivimi e continua a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook Le mie ricette on line

Se fai questa ricetta fammelo sapere nei commenti!

Valentina Romano

Healthy food blogger - Le mie ricette on line

Lascia un commento

Chiudi il menu